I consigli di Casavo per le decorazioni di Natale nelle vostre case!

Le luci per la città riscaldano gli animi delle persone e probabilmente anche delle loro case, tanto che in questo periodo dell’anno, chi più chi meno, si diletta nel decorare e aggiungere particolari al proprio arredo. Diciamoci la verità, decorare la propria casa a Natale può diventare un vero e proprio impegno. Ogni anno cambiano le tendenze: per i più stravaganti è sempre bello sperimentare e cambiare, mentre i più classici si mantengono sui colori della tradizione, quali rosso, bianco, verde, oro e argento.
Natale, per antonomasia, è il momento più freddo dell’anno e ciò fa sì che aumenti il tempo passato in casa e in famiglia (soprattutto per i più fortunati in ferie!); non c’è cosa più bella che trascorrere momenti in compagnia della propria famiglia e dei propri amici giocando a tombola o condividendo una fetta di panettone. E poichè anche l’occhio vuole la sua parte, è bello che anche la casa rispecchi questo clima di calore e di festa.
Oltre all’albero, bastano pochi accorgimenti per rendere la propria casa perfetta per l’atmosfera natalizia.

In primis, c’è da ricordarsi che anche il più bell’albero di Natale non può non avere sotto di sé qualche piccolo presente per i propri familiari. Non si tratta di oggetti costosi e di lusso, ma piccoli pensieri anche fatti a mano che richiamino davvero lo spirito natalizio, soprattutto se in famiglia ci sono bambini!

Il nostro consiglio è quello di scegliere, prima di acquistare gli addobbi natalizi, i colori, lo stile e le stanze da decorare, così da rendere omogenea e coerente la scelta dell’arredamento. Sarebbe bello se in ogni stanza ci fosse un elemento di richiamo: certo è che non tutto potrà essere arredato, ma piuttosto sarà da individuare i punti di forza della propria casa.

Per rendere più dolci le giornate di dicembre, potreste cominciare acquistando sia per voi che per i vostri figli un calendario dell’avvento: se ne trovano di tutti i tipi, e sarà divertente fare il conto alla rovescia cominciando con un cioccolatino la vostra giornata.
Ad ogni modo, i must che non potranno mancare nella vostra casa saranno candele, lucine, centrotavola natalizi e ghirlande. E se poi voleste proprio esagerare, non esistate ad aggiungere rami di vischio, stelle di natale e pigne: l’atmosfera sarà davvero suggestiva! (Secondo un’antica legenda, il vischio è portatore di felicità e benessere!)

Ma passiamo alla cosa più importante, che più interessa e al contempo preoccupa gli animi: la decorazione della tavola di Natale! Tovaglia, bicchieri, segnaposti, candele, dovranno essere rigorosamente in pendant tra loro e ancor di più con l’arredamento della casa. Il trucco sta nel dare spazio alla fantasia e lasciarvi guidare dal vostro gusto personale, il risultato sarà in ogni caso gratificante! Un’idea potrebbe essere quella di personalizzare la postazione di ciascuno dei vostri invitati, con un piccolo elemento che indichi la loro seduta, e che magari possano tenere per loro.

Parlando di tavola e di atmosfera natalizia, non ci addentriamo ad approfondire il tema del menù, poichè in ogni famiglia e regione vigono le proprie tradizioni, ma una cosa che in ogni caso non potrà mancare sono i dolci e i biscotti natalizi. Non si può concludere il pasto natalizio senza i dolci che solo una volta l’anno tutti si concedono! Ed inoltre, anche questi, se ben decorati, contribuiranno all’arredamento del vostro appartamento.

Infine, da non dimenticare, sono sicuramente le finestre e l’esterno della vostra casa: spesso vengono trascurate perchè considerate secondarie al resto… ma saranno i piccoli dettagli ad essere notati e a fare la differenza!

 

Con questi piccoli consigli, speriamo di potervi essere stati utili.
Casavo vi augura un felice Natale, in compagnia dei vostri cari.
E mentre voi pensate a come addobbare le vostre case… iniziamo anche noi a decorare il nostro ufficio come si deve!

 

 

BUON NATALE A TUTTI!

– Casavo –

APE e classi energetiche: come varia il valore della tua casa?

APE è un termine che generalmente si conosce se si ha avuto a che fare con la vendita, l’acquisto o l’affitto di un immobile. L’attestato di prestazione energetica (APE) è un documento ufficiale, valido 10 anni, prodotto da un soggetto accreditato, ovvero il certificatore energetico e dai diversi organismi riconosciuti a livello regionale. Ma cos’è effettivamente questo … Continua

Via Antonio Sala e Via Arturo Graf: l’iBuying arriva a Roma!

Il modello dell’Instant Buyer immobiliare nasce nel 2014 negli Stati Uniti grazie a Opendoor che sceglie di innovare il mercato immobiliare residenziale rendendo i processi più snelli, semplici e smart divenendo il primo acquirente industriale che offre un servizio innovativo di vendita agendo come investitore immobiliare, acquistando direttamente l’immobile in tempo record, consegnando al momento … Continua

Acquistare e vendere casa contemporaneamente? Difficile, ma non impossibile.

L’atto di acquisto, qualunque sia l’oggetto di interesse, comporta una considerazione personale su quanto si detiene “nel proprio portafoglio” e quando si è disposti a spendere per ottenere quel prodotto o servizio. È anche vero che, a seconda dell’oggetto in questione, ci sarà una riflessione più o meno accurata sulla validità dell’investimento. Ma, quando l’oggetto … Continua

Vendi la tua casa in 30 giorni

(O quando vuoi tu)