, Maria Fruscione

La storia di Daniela

Daniela De Simone e sua sorella riescono finalmente con Casavo a vendere la casa dei loro ricordi d'infanzia

"Dopo esserci documentati sul vostro conto abbiamo capito che potevate essere voi la soluzione dei nostri problemi"

Ci parli un pò della sua vecchia casa

Allora… era la casa di famiglia, dove sono nata. Si tratta di una casa a cui io e mia sorella siamo particolarmente affezionate appunto perchè è la casa in cui siamo cresciute insieme ai nostri genitori, per cui piena di ricordi. Purtroppo mio papà è morto all’improvviso, nell’estate del 2016, e dunque noi abbiamo ereditato questo appartamento. Dopo una serie di ragionamenti, abbiamo deciso che la soluzione migliore fosse quella di metterlo in vendita.

Cosa ti ha portato a vendere?

Beh, la scelta è stata dettata dal fatto che mia sorella vive all’estero, si è trasferita a Dubai, perciò in realtà non avrebbe potuto usufruirne. Io anche abito fuori Milano, perciò in realtà non l’avrei sfruttato veramente. Questo appartamento si trova in una zona abbastanza centrale di Milano, ma darla in affitto per noi sarebbe stato un pò uno spreco: il pensiero di averla sempre ma doverla dare ad altre persone non ci faceva troppo piacere.

Avevi già messo in vendita prima di contattare Casavo? Se si, per quanto tempo è rimasta sul mercato?

Si, avevo messo in vendita la casa tramite un’agenzia… per circa 3 mesi. L’agenzia aveva ovviamente messo online l’annuncio con le foto. Per quanto riguarda Casavo, in realtà siete stati voi a contattare l’agenzia la quale poi ci ha informato della vostra esistenza. Ci siamo quindi informate su di voi, ma in realtà inizialmente ero molto scettica. Infatti, quando abbiamo ricevuto la prima proposta, non le nascondo che eravamo pieni di timori.

Come hai scoperto Casavo e cosa ti ha spinto ad affidarti a noi?

Non è una cosa normale diciamo, o più che altro, non è un processo tradizionale in cui due privati contrattano… non si sente tutti i giorni che una società acquisti una casa!
Poi però abbiamo cambiato idea: ci siamo un pò documentate sul vostro conto, abbiamo preso informazioni anche chiedendo ai nostri consulenti, ed inoltre abbiamo conosciuto anche il vostro titolare. Ci è sembrata una brava persona, perciò abbiamo detto ok, andiamo con loro.
L’offerta ovviamente era minore rispetto a quanto avevamo deciso e ci era stato promesso, però poi ci siamo detti che alla fine, considerando la vendita immediata e l’enorme risparmio di tempo, accettare la vostra offerta sarebbe stata la scelta più saggia… anche perchè il prezzo offerto non era poi così distante da quello pensato inizialmente.

Come hai trovato il processo di vendita con Casavo?

Nella prima fase c’è stata una sorta di pre-vendita, nel senso che anche Casavo ovviamente ha voluto fare degli accertamenti, ma diciamo cose normalissime, cose comuni a tutte le compravendite. Non c’è stato nulla di particolarmente difficile. Anche per quanto riguarda le visite sono state davvero pochissime.

Consiglieresti il processo di vendita con Casavo?

Assolutamente si, è una formula innovativa che in Italia non esisteva fino ad oggi. Devo dire che mi avete risolto un bel pò di problemi, avete tagliato drasticamente i costi di vendita dell’immobile. Inoltre, abbiamo avuto subito la disponibilità economica, quindi devo dire che la consiglio assolutamente. Anzi, so che ancora non vi occupate della periferia di Milano, ma se riusciste ad aiutarmi a vendere anche la mia casa fuori Milano sarei più che contenta!

Venduto con Casavo

Acquistata in

30 giorni

Prezzo finale

245.000 Eur

Your browser does not support SVG

Una valutazione immediata.

Massimo 2 visite a casa, un prezzo certo, 0 stress. Pensiamo a tutto noi e ti consegnamo subito il 100% della liquidità.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci o scopri le FAQ